UNESCOSITES arriva a Taormina. La mostra, ospitata a Palazzo Corvaja, è pensata per il viaggiatore internazionale a cui si offre un percorso multisensoriale attraverso il ricco patrimonio culturale ed artistico del Paese, che ricrea le atmosfere di alcuni tra i più affascinanti luoghi, riconosciuti come Patrimonio mondiale dell’Umanità.

UNESCOSITES IN ITALIA

Clicca su una regione e scopri le bellezze degli Unescosites Italiani

SCOPRI TUTTI I SEGRETI DEI SITI UNESCO ITALIANI

IL CENTRO STORICO DI ROMA, LA CITTÀ ETERNA

IL CENTRO STORICO DI ROMA, LA CITTÀ ETERNA

Meta di pellegrini e amanti dell’arte, ogni suo angolo racchiude tesori storici ed archeologici senza eguali. Ha alle spalle una storia di quasi tremila anni e numerosi volti, frutto delle diverse epoche, che si sovrappongono nella città odierna, riconosciuta come la più bella del mondo..

LA NECROPOLI ETRUSCA DI CERVETERI

LA NECROPOLI ETRUSCA DI CERVETERI

Nell’antica Caere, dove secondo il poeta Virgilio, Enea avrebbe attraversato le gelide acque del fiume ricevendo dalla madre Venere le armi sacre della vittoria, il regno dei morti collegato da una strada a quello dei vivi. E mentre in quest’ultimo scorre la quotidianità, nel primo tutto ricorda l’esperienza terrena con quartieri, strade, piazzette e tombe simili ad abitazioni...

VILLA D’ESTE DI TIVOLI, IL PIÙ BEL GIARDINO D’EUROPA

VILLA D’ESTE DI TIVOLI, IL PIÙ BEL GIARDINO D’EUROPA

Nella lussureggiante campagna tiburtina, un luogo dove riproporre i fasti delle grandi corti europee. Una elegante residenza circondata da terrazze, pendii, piante, fontane, grotte, ninfee, giardini simili a quelli babilonesi e giochi d’acqua in un armonioso raccordo tra forze naturali ed artificiali..

LA NECROPOLI DI TARQUINIA, PREZIOSA TESTIMONIANZA DELLA CIVILTÀ ETRUSCA

LA NECROPOLI DI TARQUINIA, PREZIOSA TESTIMONIANZA DELLA CIVILTÀ ETRUSCA

Segni tangibili per mantenere il legame tra il reale e l’insondabile, per celebrare la vita oltre la morte, per accompagnare i defunti nel loro viaggio ultraterreno. Figure tratteggiate con colori intensi e vivaci che a distanza di secoli ci consentono di conoscere i riti, le credenze, le tecniche di produzione e le abitudini di vita di un popolo fiero e combattente dalle origini misteriose..